Col fiato sospeso

Sempre più vicini ce l'ho ancora e mi pento sempre di aver rivenduto CRX. Purtroppo ai tempi non avevo abbastanza soldi per tutti i dischi che volevo ascoltare, stiamo parlando ante Napster o Soulseek – non che io abbia mai scaricato musica illegalmente, sia chiaro, si figuri signora guardia di finanza –, ed è finito vittima di scelte musicali discutibili.

Mi trovo in una fase di attesa, in cui potrebbe succedere tutto e il contario di tutto. Probabilmente non cambierà assolutamente nulla, magari è già cambiato abbastanza. Quando dici mixed feelings.

Per ora mi godo il tempo che passa, vado in palestra*.

Cercando di afferrare sempre il meglio
Restando come prima, come sempre pronti al peggio

* Possiamo dire ufficialmente che è qualcosa che faccio. Qualcuno potrebbe pure dire che è un po' il mio hobby, considerando che 1) è l'unica attività che faccio che non sia legata al lavoro – scrivere codice e le conferenze son comunque nello stesso calderone – o alla famiglia, 2) lo faccio regolarmente da Ottobre e da almeno tre mesi son ad un regime di due volte a settimana, che non è tanto, ma abbastanza da renderlo una routine, e 3) ho scoperto che mi rilassa molto.

Show Comments