Dischi che aspettavo da tanto tempo

Irene e io discutevamo quanto pesanti queste persone potrebbero essere dal vivo e del fatto che forse, dico forse, una birra con loro non so se me la farei, perchè temo si prendano troppo sul serio* e non ho alcuna intenzione di rovinarmi la loro musica, come feci coi Marlene Kuntz**.

Resta il fatto che questa senzazione – che in quanto tale può essere la cosa più lontana dalla realtà di sempre – non ha alcun impatto su quanto io consumi la loro musica, penda dalle loro labbra per ogni parola e adori atmosfera e contenuti.

Non sono dischi perfetti. Sono dischi perfetti per me, oggi, per tempistica, maturità e, credo, anche per quanto a lungo ho atteso dischi così.


Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli
Murubutu


Il Male accade
Ultimo Attuale Corpo Sonoro


* Che poi io stesso sono uno che tendenzialmente si prende fin troppo sul serio per i miei standard
** Un giorno racconterò la storia dei MK, non oggi.

Show Comments