Che non è la cosa che vorrei scrivere a mezzanotte e mezza, visto che ho anche sonno, ma Deliveroo mi ha tirato un altro scherzone 1 . Abbiamo scoperto l'indiano più buono del mondo. Purtroppo dopo 1hr di attesa con l'orario di consegna che continuava a spostarsi sistematicamente in avanti ho deciso di pull the plug contattando il customer care e ora son qua a digerirmi gli intestini.

La buona notizia è che ho lavorato sul sito, la brutta è che nessuno può vederlo, perchè ho solo messo le preview dinamiche sul template di Gatsby, invece che su quello vecchio, di Ghost (il CMS che uso e che non ha molte delle feature che mi son aggiunto a manella, tipo le note a piè pagina). Molto comodo 2 .

Ultimamente sto anche scrivendo un sacco di codice brutto grazie ad Advent of Code. Se volete ridere delle mie implementazioni, son tutte nel repo dedicato, dove ho raccolto gli ultimi 5 anni (non che ne abbia mai finito uno). Quest'anno piglia bene perchè in uno slack che frequento ci siamo almeno in 6/7 a farlo e ci stimoliamo a vicenda, vediamo dove si arriva.


Tutto questo per arrivare al non sequitur che oggi mia cugina, medico abbastanza in prima linea in questi ultimi mesi, ha cercato in modo molto sereno e pacato di mettermi ansia.

Mortacci tua, Maria

E io la capisco pure, perchè è esattamente come la penso io, e l'idea di viaggiare a Natale mi mette un'ansia importante.


1. il primo pochi giorni fa, ma non ho voglia di ritornare sui dettagli, che poi mi infiammo di nuovo, ma per farla brevissima: avevo ragione, loro torto, ma non volevano rimborsarmi l'ordine extra fatto su suggerimento del ristorante e cercavano di rimbalzarmi al ristorante stesso, ignorando il dettaglio che i soldi io li do a loro e che il ristorante non può rimborsarmi niente a ordini fatti.

2. e se fossi meno modesto direi pure molto figo, visto che uso le function di Netlify, su cui ho il blog, per caricare dinamicamente nel template di Gatsby il post in draft.