Io ti amo

Dopo una settimana di (pessimo*) lock down traggo le somme: non è stata semplice.

Il fatto che i bambini fossero convinti che stare a casa significasse vacanza ha aiutato. L'home schooling che abbiamo in mente io e la mia compagna è apparentemente più articolato della scuola inglese, e l'adattamento non è stato immediato. I ritmi di consegna di un Phd e il lavorare da casa, mentre fai 6 ore di zoom call, non combaciano con le aspettative dei giovani virgulti di guardare video su youtube per quasi ogni materia or else.

Oggi abbiamo avuto la prima retrospettiva, agile style: cosa vorremmo continuare a fare, cosa vorremmo smettere di fare, un grazie e uno "scusa"**.  È andata molto bene: abbiamo chiaccherato, trovato punti comuni e pianificato la settimana, perchè instaurare una routine è fondamentale.


La cosa più buffa in cui ci siamo infilati è stata l'iniziare assieme non una, ma due serie tv, entrambe con 7+ stagioni, una puntata al giorno.

Dal punto di vista dei grandi, la prima – Psych, già vista – offre la possibilità di decidere se fare alcune faccende che la presenza dei piccoli potrebbe compromettere***, mentre la seconda – Once upon a time – ci ha già fatto rimpiangere il "una puntata al giorno".


Il piccolo, nel suo "cosa vorremmo continuare a fare", ha menzionato la lettura con mamma e papà. Mia moglie gli legge praticamente ogni sera, ma ultimamente, a causa dei viaggi per il suo Phd, ho iniziato a farlo anch'io.

Ultimamente avevo iniziato un libro horrorScary Stories for Young Foxes – che il grande ha subito sfanculato, mannaggiallui, ma che ha affascinato il piccolo.

Stasera, sempre il piccolo e io, abbiamo parlato del perchè le storie di paura parlan sempre di morte, degli effetti del sapere che prima o poi tocca a tutti, e abbiamo letto ancora.

Poi prima di dormire se n'è uscito con un apprezzatissimo "io ti amo", mutuato dall'inglese.

Meraviglioso piccolo rompicoglioni ❤️


* son uscito più spesso nei primi 3 giorni di lockdown che nelle ultime settimane, al netto del lavoro – che essendo ora totalmente remoto non è più ragione di uscite.

** manipolare i bambini sarebbe facilissimo e vorrei poter enunciare le ragioni etiche per non farlo, ma chi è senza peccato... 😅

*** se pensavate al sesso, lol, non avete figli, no?

Show Comments