La barba

Non so se l'avevo scritto qui (quasi sicuramente sí), ma 20 giorni fa ho tagliato la barba.

Volevo rassicurare tutti: sta ricrescendo.

In realtà ci sarebbe da dire che la barba è solo una sineddoche della percezione di sè. Il che mi porta agli occhiali. Smooth.

Ieri ho praticamente forzato la mia partner ad accompagnarmi a ordinare gli occhiali nuovi. Gli occhiali, ben piú della barba, son un elemento che caratterizza come mi vedo e presento. Li cambio molto di rado – questi li porto da almeno 5 anni – e quando succede la montatura che son arrivato ad abbinare alla mia faccia è inevitabilmente fuori produzione.

La ritualità è sempre la stessa: io mi aggiro smarrito per il negozio, la mia compagna si annoia e annuisce poco convinta alle varie proposte. Ogni tanto ne indica uno che a me non piace, si frustra e mi chiede per quale motivo insisto a portarmela dietro. Finisce che, col suo benestare, mi decido per uno a cui mi abitueró forse tra 6 mesi. 6 mesi che passerò a scendere a patti con la mia nuova forma.

Magari con la barba in crescita riuscirò a forzare la mano al mio cervello e, una volta ricresciuta, l'abbinameno coi nuovi occhiali si sarà formato in modo organico.

Intanto per passare il tempo fantastico su come sará a Natale.

Show Comments