Stile, mica si compra

Da qualche tempo a questa parte ho consolidato l'apertura dei miei talk alle conferenze prendendo spunto dal mondo delle serie tv, almeno nella mia testa.

Apro con il titolo, introduco il tema – a mo' di intro pre sigla, un po' come succede in It's always sunny in Philadelphia – e poi, prima di infilarmi nel contenuto vero e proprio, faccio uno stacco in cui mi presento.

L'idea del isolare i blocchi l'ho totalmente rubata dall'internet, per quanto riguarda i pronomi: dovremmo tutti normalizzarne l'utilizzo. Se non lo fate, fatelo.

L'ice breaker tipico dell'ultimo anno era "I'm Marco Cedaro and I work for Vogue. I'm here to talk about a technical topic, but if you want to talk about fashion in the breaks... please don't!" esagerando un gesto per attirare l'attenzione sulla mia vestita.

Capiamoci, non è che mi vesta male, ma questo era il mio team fino a non troppo tempo fa...

Incredible amount of style in this photo 🔥

— Dave 🧱 (@DavidDarnes) July 5, 2019
Party aziendale, ma per almeno un paio assolutamente nei canoni "business as usual"

...e quando sei in un team che ha il Blazer Wednesday, la barra è altina, ecco.

Il confronto tra me e il collega coi vestiti su misura era abbastanza impietoso 😅. Ha ragione la mia better half quando dice "immagino non abbia figli", ma il punto non è nemmeno quello: io con la camicia ogni giorno mi sentirei estremamente a disagio.

Inoltre se escludiamo le scarpe, per cui comunque aspetto sempre i saldi Camper, intimo e l'orologio,  il mio outfit è spesso composto unicamente da roba usata. Forse è un altro tipo di estremismo, ma provo una discreta soddisfazione nel trovare qualcosa che mi piace ed evolvere il mio stile casualmente, in base a ciò che è disponibile. L'altro giorno, facendo un rapido calcolo mentale, mi son reso conto che avevo speso sicuramente meno di £100 per tutto quello che indossavo, scarpe e cappotto inclusi.

Poi ti svegli una mattina e ti rendi conto che se non fosse per un paio di variazioni cromatiche, avresti praticamente l'armadio di Mark Zuckemberg 1 .

Estremamente più piccolo e in disordine, ma ci siam capiti

1. ho però in mente un percorso di miglioramento: ho comprato una cintura