Mi sbilancio

Non mi son mai esposto sui miei cambi di lavoro, ma son anche arrivato a una fase della mia carriera in cui il numero di fucks given è proprio bassino.

Lunedí ero a Copenhagen, per un colloquio.

Son atterrato Domenica sera, con la serenità che solo avere già un'altra offerta in tasca ti fa avere – perchè avevo anche giá un'altra offerta in tasca*, e aspettavo solo la risposta dai Danesi, per decidere.

Ho dormito in un hotel molto moderno e bellino.

Animaletti caruccetti, unica vera ragione del post

Sveglia presto, passeggiata per il centro, relativamente piccolo, della cittá e giornata indolore: me la sono cavata degnamente in ogni aspetto, vuoi per la suddetta offerta e conseguente leggerezza, vuoi perchè in interview mode tendo a non stressarmi troppo**.

A seguire, giro veloce a Freetown Christiania, più per il folklore che altro, e arrivo in aereoporto con varie ore d'anticipo, dato l'incalzare di freddo e noia.

Ora so dove si trova Birmingham

Al rientro, c'è stato un tentativo di atterraggio, ballando non poco. Più o meno alla distanza in cui ci si rende conto che gli altri aerei sulla pista son troppo grossi per essere modellini, il pilota ha deciso che c'era troppo vento ed é risalito di colpo, nello stupore*** generale. Poco dopo, ci ha informato che avremmo fatto tappa a Birmingham per un rifornimento, prima di tornare a Gatwick e che nel frattempo era previsto un miglioramento delle condizioni.

Ovviamente con l'unico risultato di farmi gridare dal neurone

MOLTO BENE, ABBIAMO ANCHE POCO CARBURANTE!****

Alla fine non ho ricevuto l'offerta. La ragione è l'aver menzionato come mio limite che posso tendere a focalizzarmi su una cosa alla volta e dedicarmi al 100% a quella, rischiando di lasciare altre cose in background.

E, a costo di suonare volpe/uva, secondo me ci sta: son troppo vecchio per HASHTAGSTARTUPLIFE.

Stamattina ho accettato l'altra offerta, con tanta gratitudine all'ordine delle cose per non aver dovuto scegliere – ditte molto diverse, entrambe con solidi pro e contro: sarebbe stato difficile decidere, a parità di salario – e tra circa 1h presenterò le mie dimissioni al mio manager.


* Spoiler #1: che poi accetterò

** mi agito solo quando mi rendo conto che sto perdendo tempo: se per qualche ragione ci son segnali evidenti che quella non è una situazione in cui voglio infilarmi. Mi è successa un paio di volte in carriera: una start up di cui non ho piú sentito parlare, Skype e Facebook (guarda caso 3 su 5 dei colloqui che non hanno portato a nessuna offerta. Spoiler #2: includendo questo).

*** Leggi "nella cacarella"

**** Spoiler #3: sono sopravissuto

Show Comments