Ce l'abbiamo fatta

Scritto

Non posso nascondere che l'ansia dell'ultima settimana e mezzo non era legata ai lavori nella casa nuova 1 , ai soldi – or lack thereof – legati ai lavori di cui sopra 2 , ma al rischio potenziale di un altro Natale a Londra 3 .

La settimana scorsa ho terminato la mia già parca socialità facendo gli ultimi exploit, prima di chiuderci in casa. E devo dire che è il periodo in cui mi son lasciato andare di più negli ultimi 2 anni: festa di compleanno di Arturo coi suoi amici in un'escape room, festa aziendale in ufficio e birretta con ex colleghi.

So che coi numeri di oggi sembra estremamente sciocco, visto l'imminente viaggio, ma c'è da dire che allora la situazione a Londra non era terribile come ora. Mi ricorda un po' quando la Sere e io siamo andati al concerto dei "...And You Will Know Us by the Trail of Dead" il 10 Marzo 2020: c'era qualcosa nell'aria 4 ed era strano essere (gli unici) ad un concerto con la mascherina, ma ancora la gravità della situazione non era chiarissima.


Lunedì mattina un mio amico, con cui avevo passato una serata nel giardino di un pub, mi ha confermato di essersi ritrovato positivo. Ripiombando di colpo nella realtà, e dopo aver maledetto tutto il creato e un po', ho deciso un approccio pragmatico: lateral flow 2 volte al giorno e appena possibile andare a fare un booster in un walk in center. Cosa che ho prontamente fatto Mercoledì.


Il viaggio è stato senza eventi degni di nota, se non per la mia solita malvagia ansia, che mi porta a temere il peggio anche quando tutto sommato non c'era molto da temere: persino la folla natalizia era relativamente ordinata. Ora siamo nel modenese, all'ingrasso, aspettando di capire se potremo rientrare in UK quando sarà ora, e se no, pace, vedremo cosa riusciremo a fare 🤷‍♀️


1. che finalmente sembran aver preso la piega giusta

2. ho un paio di carte di credito max'd out, ma di base il peggio dovrebbe essere passato 🤞🤞🤞

3. e don't get me wrong, Londra è bella, Londra è casa, ma il Natale per essere Natale va passato dai nonni, bisogna ingolfarsi di tortellini, bisogna avere la nebbia, etc etc.

4. pun semi-intended 😅