Il blog è morto, lunga vita al blog

Questo blog è morto quando ho lasciato Shazam.

Negli ultimi 2 anni ho scritto vari articoli, ma non mi è mai sembrato il momento giusto per pubblicarli e ora non credo abbia più senso, anche se forse lo farò lo stesso, prima o poi, per non perdere i momenti che li hanno accompagnati.

Ho iniziato a scrivere dei miei pet projects, in inglese, ma altrove, perchè qui non avrebbe avuto senso; ho cambiato 3 lavori; ho lasciato scadere il dominio dioblog.it — che 12+ anni fa ospitò un esperimento di blog multiautore / terapia di gruppo.

E però non ho scritto niente, non ho sentito l'urgenza di spendere una parola al riguardo.

Poi ti arriva Mattia e ti si riapre un mondo.
In più, aprire un blog, oggi, è una scelta politica. Credo.

Show Comments